Trovato senza vita l’anziano disperso sui monti della Laga

25 giugno 2013 0 Di admin

È stato individuato poco dopo le ore 18 il corpo senza vita di T.B., 73 anni di Verona, di cui mancavano le notizie da ieri sera.
Fondamentale l’opera dell’unità cinofila da ricerca molecolare del CNSAS che dopo aver annusato un campione odoroso del disperso ha seguito la traccia che partiva dall’autoveicolo e terminava all’inizio di un profondo e ripido canale percorso dall’acqua.
La squadra forre del CNSAS è quindi scesa nel canale ed ha individuato il corpo ad una quota di circa 1450m.
Le operazioni di recupero sono particolarmente complesse per la natura impervia del terreno.
La Polizia di Stato, che mantiene i contatti con la Prefettura di Teramo, ha comunicato il nulla-osta del magistrato di turno alla rimozione della salma.
La valle, profondamente incassata, non ha consentito il recupero con l’elicottero dei Vigili del Fuoco arrivato da Pescara.
Pertanto le squadre di soccorso stanno attrezzando con le corde tutto il ripido pendio che scende nel Fosso della Cavata, sul versante orientale dei Monti della Laga.
Le operazioni proseguiranno ancora per un paio di ore.
CNSAS_ricerche-il-ceppo_coordinamento-dei-soccorsi

CNSAS_ricerche-il-ceppo_bosco-sopra-il-luogo-di-ritrovamento