Via ai lavori dei nuovi laboratori aeronautici all’Itis “Morosini”

14 giugno 2013 0 Di redazionecassino1

Inizieranno materialmente lunedì prossimo i lavori per la costruzione del primo lotto funzionale dei laboratori della Sezione Aeronautica dell’Itis “Morosini” di Ferentino. I lavori, affidati in appalto  dalla Provincia di Frosinone alla ditta vincitrice “Appalti Di Bello”, nel marzo scorso, dopo otto anni dalla prima fase progettuale, dovranno essere nelle disponibilità dell’Istituto Tecnico Industriale di Ferentino, secondo il verbale di consegna dei lavori, entro 240 giorni. Il costo di questi lavori, al netto del ribasso d’asta, è di 546.142,60 euro.

 “Ritengo estremamente importante – afferma il Commissario Straordinario della Provincia di Frosinone, Giuseppe Patrizi –  che l’Istituto “Morosini” di  Ferentino sia dotato di adeguate strutture per la sua Sezione Aeronautica che, come è noto, vede nel nostro territorio e nei territori immediatamente confinanti, un comparto industriale di rilevanza internazionale e, dunque, la necessità di avviare i nostri giovani a una specializzazione in tali materie, in una visione strategica della quale va dato atto alla dirigenza scolastica e alla conduzione politica del tempo. Porremo particolare attenzione a che questi lavori vengano condotti nei tempi stabiliti, essendo stata già particolarmente lunga la fase di gestazione di quest’opera, pur in considerazione dei tempi tecnici per espropri e quant’altro che presentano costantemente delle criticità e che oggiAggiungi un appuntamento per oggi sono stati assolti. La divisione dell’opera in due lotti funzionali darà la possibilità al “Morosini” di godere del suo ampliamento concretamente in tempi che dovranno essere quelli previsti e dunque, ragionevolmente, per l’anno scolastico 2014-2015, non essendo ravvisabili, allo stato, motivazioni ostative. Sarà nostro compito, inoltre – conclude il Commissario Straordinario Patrizi – favorire i contatti tra la scuola e le realtà industriali, al fine di facilitare una collaborazione sempre in divenire e al passo con le mutevoli necessità tra il mondo del lavoro e le strutture demandate alla formazione”.