Giorno: 31 luglio 2013

31 luglio 2013 0

La polizia di Formia intensifica i controlli contro i reati di stalking

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Raccolte nel giro di pochi giorni dal personale del Commissariato di Formia, denunzie di maltrattamenti in famiglia e nei confronti di donne configurabili in alcuni casi, quali episodi di stalking. Trattasi di vicende che vedono come vittime donne separate che non hanno risolto pacificamente il loro rapporto con il partner, o che rimangono vittima del retaggio di un’antica cultura che si basa sul concetto di possesso del sesso forte sul sesso debole.

Gli atteggiamenti di molestia si esplicano in svariato modo, attraverso meditati pedinamenti ossessivi dell’ex partner, in manifestazioni impulsive che coinvolgono terze persone o, nel peggiore dei casi, minorenni generati dalla coppia.

Numerose sono state pertanto le chiamate al 113 volte a richiedere interventi per i casi descritti e che hanno visto il personale della squadra volante accorrere per fronteggiare situazioni che rischiavano di degenerare oltremodo. In alcuni casi trattandosi di soggetti in possesso di armi da caccia o per uso sportivo, si è provveduto a ritirare in via cautelativa le stesse, unitamente ad ogni tipo di autorizzazione in materia rilasciata per il venir meno del requisito della buona condotta.

La magistratura è stata informata del fenomeno attraverso la redazione di informative che vedono al momento denunziate alcune persone di sesso maschile, per le quali si è in attesa di misure di carattere cautelare.

Il commissariato invita a denunziare repentinamente casi analoghi, al fine di prevenire il degenerare degli stessi ed evitare di dover intervenire per i casi piu’ gravi e irreparabili che riempiono le cronache giudiziarie.

31 luglio 2013 0

Calcio: Con l’acquisto di Volante il Cassino punta in alto

Di redazionecassino1

“L’Asd Nuova Cassino 1924 comunica che in data odierna ha formalizzato l’acquisto dell’attaccante Dante Volante. La forte punta, che in passato ha calcato i campi di eccellenza ed interregionale, andando sempre in doppia cifra con squadre importanti come Formia e Colleferro, è la ciliegina sulla torta di una campagna acquisti che ha visto finora la società biancoazzurra protagonista sul mercato. Volante si va ad aggiungere ad un parco attaccanti di alto profilo, grazie anche agli acquisti di Vincenzo Friggello, proveniente dal Vairano, squadra nella quale lo scorso anno dal mese di gennaio ha realizzato 20 gol, fornendo un contributo determinante nella vittoria del girone di promozione campana e Antonio Marciano, mezzapunta che lo scorso anno ha vestito la maglia del Fontana Liri realizzando 24 gol nello stesso girone del Cassino. Ad un attacco che offre ampie garanzie tecniche e realizzative si affianca un centrocampo in via di definizione, ma che con l’acquisto di Cristian Lillo ha trovato un altro giocatore di categoria superiore (Colleferro, Boville e Formia alcune delle società in cui ha giocato il forte centrocampista cassinate) e di sicura affidabilità. Ma il mercato del Cassino guarda anche ai giovani, con l’acquisito di Daniele Pittiglio (classe 1992), promessa del calcio locale che dopo un anno di ‘esilio’ a Roccaravindola torna a vestire la maglia della sua città. Una campagna acquisti sontuosa che va a completare un organico già di per sé competitivo grazie alla conferme del capitano La Manna e di calciatori dello spessore di Oliva e Pocino. Insomma tutto è pronto per l’inizio della preparazione che vedrà la compagine biancoazzurra riunirsi sul campo del Salveti a partire da lunedì 5 agosto. Il presidente Nicandro Rossi ha mantenuto fede a quanto annunciato nel corso della conferenza stampa di presentazione della società lo scorso 17 luglio, confermando mister Di Prisco, altro protagonista della passata stagione, ed andando a perfezionare la rosa con innesti importanti e di grande qualità. E non finisce qui. La dirigenza dell’Asd Nuova Cassino1924 è sempre vigile e lo sarà fino al termine del mercato, avendo come obiettivi dichiarati una mezzala e la ricerca di qualche giovane in età di Lega. L’intenzione è sempre la stessa: fornire a mister Di Prisco una rosa competitiva in vista della prossima stagione che avrà inizio tra poco più di un mese.” È quanto emerge in una nota a firma della dirigenza dell’Asd Nuova Cassino 1924.

31 luglio 2013 0

Dal 13 settembre la “Diamare” pronta per ospitare i nuovi uffici giudiziari

Di redazionecassino1

“Per il 13 di settembre, salvo piccoli lavori di completamento delle aree esterne, consegneremo un edificio ristrutturato e fruibile per l’attività degli uffici giudiziari del Tribunale di Cassino.” A dichiararlo è il sindaco di Cassino, Giuseppe Golini Petrarcone, a margine dell’incontro che si è tenuto questa mattina con i vertici del Tribunale e l’assessore ai lavori pubblici Antimo Pietroluongo. “Nel corso dell’incontro – ha continuato il sindaco – abbiamo avuto di verificare lo stato dei lavori che procedono nella maniera migliore ed illustrare ai rappresentanti del Tribunale gli interventi che si stanno svolgendo per rendere la ‘Diamare’ pronta ad ospitare i nuovi uffici giudiziari. Un risultato importante e che siamo certi di realizzare nei tempi previsti.” Lavori che riguarderanno, come ci ha spiegato l’assessore Pietroluongo, il primo e secondo piano della struttura di via San Marco e che prevedono, oltre ad interventi strutturali, il rifacimento dell’impianto elettrico, dell’impianto antincendio e la realizzazione di un nuovo impianto di luci di emergenza ed uscita di emergenza; il tutto per un ammontare complessivo di 400 mila euro. “Come detto dal sindaco – ha sottolineato Pietroluongo – salvo piccoli lavori di completamento delle aree esterne, per il 13 settembre il Tribunale di Cassino avrà a disposizione all’interno della Diamare 23 stanze per i nuovi uffici; nello specifico 13 al primo piano e 10 al secondo. I lavori sono iniziati già da qualche giorno a seguito dell’aggiudicazione degli stessi alla CO.EDIL srl ed all’Elettrica Sistem srl e nello specifico riguardano manutenzione straordinaria e funzionale dell’edificio destinato all’attività dell’Amministrazione della Giustizia del Tribunale di Cassino con relativa messa a norma degli impianti ed interventi strutturali atti a rendere i locali in questione fruibili per l’attività d’ufficio. Detto ciò, è bene sottolineare ancora una volta che lo svolgimento dei lavori procede bene e che siamo certi verranno rispettati i tempi di consegna previsti e concordati.”

 

 

31 luglio 2013 0

Urologia del S. Scolastica: chiesti chiarimenti al direttore sanitario Suppa sul futuro del reparto

Di redazionecassino1

“Ho provveduto personalmente ad inviare al Direttore Sanitario Suppa una lettera con la quale si chiedono sollecite e dettagliate informazioni sui provvedimenti aziendali, a breve e lungo termine, inerenti il reparto di urologia dell’Ospedale Santa Scolastica.” A dichiararlo è stato il sindaco di Cassino, Giuseppe Golini Petrarcone, preoccupato da un eventuale ulteriore depotenziamento del nosocomio cittadino. “Lo abbiamo detto più volte – ha continuato il sindaco – l’ospedale di Cassino è una delle migliori presenti su tutto il territorio regionale e deve quantomeno preservare quei servizi che attualmente sono al suo interno. La nostra struttura andrebbe potenziata con tutti servizi necessari per essere un DEA di primo livello e non ulteriormente depotenziata. Proprio per questo, avendo ricevuto in questi giorni continue segnalazioni che paventavano una dismissione del reparto di urologia, ho ritenuto opportuno attivarmi e chiedere chiarimenti ai vertici provinciali della Asl.” Sulla questione è intervenuto anche l’assessore alle politiche sociali del Comune di Cassino, Stefania Di Russo, che ha ricordato di aver sottoposto il problema al direttore Suppa. “Già la settima scorsa – ha sottolineato la Di Russo – quando ho incontrato il direttore Suppa, per la questione relativa all’atto aziendale, ho fatto presente allo stesso questo problema che sembrerebbe interessare il reparto di urologia del Santa Scolastica ed in quella circostanza il direttore mi ha detto che si era già attivato al fine di evitare che ciò accadesse. Tuttavia, anche in questi giorni, ho continuato a ricevere segnalazioni preoccupanti da parte dei sindacati e da parte del personale infermieristico di urologia. Addirittura molti infermieri di attualmente di servizio ad urologia mi hanno fatto presente che in questi giorni hanno ricevuto la lettera di trasferimento ad altro reparto. Un segnale di certo non ben augurante ed è per questo che il sindaco ha inviato una lettera al direttore Suppa chiedendo chiarimenti in merito.”

31 luglio 2013 0

Sequestrati dai carabinieri cinque appartamenti I.A.C.P. occupate da abusivi

Di redazionecassino1

Cinque appartamenti dell’Istituto Autonomo Case Popolari sottoposti a sequestro dai Carabinieri. Otto persone indagate per occupazione abusiva.

A seguito di una attività investigativa condotta dai Carabinieri della Stazione di Alife, la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, ha emesso un Decreto di Sequestro per cinque appartamenti dell’Istituto Autonomo Case Popolari ubicati in via Salvatore Di Giacomo. Le abitazioni erano state occupate abusivamente alcuni mesi fa da otto persone che dopo aver forzato le porte d’ingresso, si erano introdotte all’interno degli immobili che erano destinati ad altre persone aventi diritto. Gli otto occupanti sono indagati per invasione di edifici e deturpamento di cose altrui. Le attività di indagine continuano per accertare altre analoghe situazioni e, in tal senso, già nei prossimi giorni potrebbero esserci ulteriori sviluppi.    

31 luglio 2013 0

Terremoto di magnitudo 2.8 tra Sluderno, Malles Venosta e Glorenza in provincia di Bolzano

Di admin

Un evento sismico è stato lievemente avvertito dalla popolazione nella provincia di Bolzano, con epicentro localizzato tra i comuni di Sluderno, Malles Venosta e Glorenza.

Secondo i rilievi registrati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia l’evento sismico è stato registrato alle ore 11.31 con magnitudo 2.8.

Dalle verifiche effettuate da parte della Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile non risultano danni a persone e/o cose.

31 luglio 2013 0

Incidente in A1 tra Modena sud e Modena nord: tir tampona un’auto, due i morti

Di admin

Intorno alle 10.40 è avvenuto un incidente sulla A1 Milano-Napoli, nel tratto Modena nord – Modena sud in direzione di Bologna, all’altezza del km 170, in corrispondenza dell’uscita di Modena sud. Una autovettura che è stata tamponata da un mezzo pesante e sono deceduti i due occupanti dell’auto. A seguito dell’incidente è stata chiusa l’uscita di Modena sud per chi proviene da Milano; in alternativa è possibile uscire a Modena nord. Sul luogo dell’incidente, dove alle 11,25 si registra 1 km di coda e il traffico scorre su due delle quattro corsie disponibili per il completamento dei rilievi da parte della Polizia Stradale , sono intervenuti i soccorsi sanitari e meccanici, gli operatori della Direzione III Tronco di Bologna e le pattuglie della Polizia Stradale. Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilità sono diramati su RTL 102.5 FM, ISORADIO 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV INFOMOVING in Area di Servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il Call Center Autostrade al numero 840.04.21.21.

31 luglio 2013 1

Aquino: Divertimento, entusiasmo, allegria al campo estivo organizzato tra il Comune e Centro Ippico La Staffa

Di redazionecassino1

Divertimento, entusiasmo, allegria: questi gli elementi che stanno caratterizzando il campo estivo organizzato in collaborazione tra il Comune di Aquino e il Centro Ippico La Staffa.

Trascorsi appena pochi giorni dalla pubblicazione del bando sull’albo on-line del Comune di Aquino e molto numerose sono state le istanze inoltrate all’ufficio assistenza sociale per aderire al progetto, proposta dal Sindaco Libero Mazzaroppi, che offre la possibilità a molti bambini di Aquino di partecipare alle iniziative del Centro gestito da Luigi Iadecola.

Una fattoria didattica organizzata dalla collaborazione tra il Comune e La Staffa ove, tra le tante altre, si possono svolgere attività di equitazione, calcetto e usufruire della piscina.

Circa 20 bambini trascorrono l’intera giornata, usufruendo anche del pranzo, presso il Centro assistiti da istruttori, operatori e animatori capaci e competenti.

Una risposta straordinaria da parte di moli bambini e delle loro famiglie – commenta il Sindaco Libero Mazzaroppi – segno che hanno percepito e apprezzato la sensibilità e lo spirito della nostra iniziativa.

Le colonie estive, ne abbiamo attivate ben tre, sono un fatto di assoluta novità di questa nostra prima stagione amministrativa – continua il primo cittadino aquinate – ed un motivo di soddisfazione e di orgoglio.

Le nostre iniziative stanno riscontrando un generale e diffuso giudizio positivo da parte delle famiglie e grande interesse fra i tanti bambini che ogni giorno vivono in maniera coinvolgente queste nuove realtà improntate alla fantasia, al dinamismo, alla spensieratezza, capace di soddisfare le loro curiosità.

31 luglio 2013 0

Concerto dei cornisti “Guelfo Nalli” nella chiesa della Madonna della Libera

Di redazionecassino1

Venerdì due agosto, alle ore 19:00, le austere navate della Chiesa della Madonna della Libera, in Aquino, accoglieranno  e diffonderanno il suono suggestivo e coinvolgente dei cornisti dell’ensemble “Guelfo Nalli”, diretto dal maestro Fabio Agostini, in occasione del 24° Incontro Internazionale.

La nuova amministrazione comunale del Sindaco Libero Mazzaroppi, messasi alacremente al lavoro subito dopo il suo insediamento, ha promosso e organizzato per l’estate aquinate un evento musicale di grande livello che vedrà impegnati strumentisti di assoluto valore con un programma prevalentemente tratto da famose colonne sonore di film altrettanto famosi. Verranno eseguite, tra le altre, musiche di Ennio Morricone, di Luis Bacalov, Astor Piazzolla e Hans Zimmer. Oltre ai corni, vi sarà spazio anche per altri strumenti, come la tromba, il trombone, il contrabbasso e le percussioni, che concorreranno a realizzare un effetto sinfonico di rara suggestione.

Conduttore della serata sarà l’Assessore alla cultura, Avv. Carlo Risi, che si è prodigato in tutte le fasi della preparazione dell’evento, in modo da offrire alla fruizione dei cittadini un prodotto di grande qualità estetica. E’ prevista la presenza di alcune personalità della cultura, dell’arte e della letteratura.  

31 luglio 2013 0

Case sgomberate a Cassino. Ristabilita la legalità e la gente torna a dormire nelle auto

Di redazione

Le famiglie sgomberate dalle palazzine di Via Vaglie a Cassino non ci stanno. Di fronte a tanti “muscoli” mostrati ieri dalle istituzioni per difendere una proprietà che l’esercito rivendica come sua, la gente ha accettato di lasciare pacificamente le due strutture inutilizzate da anni, anche per evitare coinvolgimenti in violenze a donne e bambini, ma non ha rinunciato a manifestare. Per questo, ieri sera si sono ritrovati nuovamente di fronte al Comune anche perché molti di loro non hanno un posto dove andare. Un uomo, in particolare, é stato colto da malore ed é stato necessario far intervenire una ambulanza del 118. Pressione alta e affaticamento cardiaco sono giustificati dopo aver vissuto una giornata come quella di ieri quando, l’uomo, tra gli occupanti abusivi, si é visto contro un’enorme e forse ingiustificato schieramento di carabinieri, finanzieri, poliziotti e forestali e tanta Digos. Una situazione che a Cassino costituisce un vero precedente (preoccupante) che nessuno, neanche i più vecchi e attenti cronisti ricordano. Gli agenti in tenuta antisommossa sono tenuti varie volte in zona per manifestazioni legate a diritti del lavoro o contro discariche. Ieri sono dovuti intervenire perché dei disperati hanno tentato di “darsi” una casa prendendola da chi non ne aveva bisogno. Una occupazione illegale, certamente. Ma in un Paese legale nessuno dovrebbe vivere in una macchina con due figli quando esistono inutilizzate case di proprietá pubblica. Er. Am. Foto Alberto Ceccon