Coltivava canapa indiana in un terreno a Monteroduni, scoperto e denunciato dai carabinieri

17 luglio 2013 0 Di admin

Scoperto e denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Isernia un 25enne incensurato di un centro situato nella giurisdizione della Stazione CC di Monteroduni, dove i militari di quell’Arma nel diuturno controllo del territorio avevano da qualche giorno individuato la località ove il giovane aveva impiantato, curandone la crescita, due piante di canapa indiana che avevano raggiunto l’altezza di una quarantina di centimetri.
Beccato con le mani nel sacco, i militari hanno provveduto ad estirpare e sottoporre a sequestro le due piante segnalando il giovane all’A.G. per il reato di coltivazione di sostanze stupefacenti, così stroncando sul nascere un’attività illecita di produzione della droga.