pubblicato il30 luglio 2013 alle 18:26

Dalla Prefettura: nessun incidente durante lo sgombero, le Forze dell’ordine liberano le palazzine abusivamente occupate

faccedivita.it

Si è conclusa a Cassino in tarda mattinata l’operazione di sgombero delle palazzine occupate abusivamente da 18 nuclei familiari.

La Polizia e le altre forze territoriali impiegate per l’occasione hanno dapprima notificato agli occupanti il provvedimento emesso dall’Autorità Giudiziaria per il rilascio dell’immobile. All’atto della notifica, i destinatari hanno tentato di opporre resistenza avanzando a gran voce le loro richieste. Sul posto alcuni consiglieri comunali ed esponenti politici di livello nazionale.

Determinante l’attività di mediazione del personale Digos che ha consentito attraverso il contatto diretto con gli interessati la risoluzione pacifica del contrasto.

Anche quelli che si erano barricati sul terrazzo hanno interrotto la loro protesta dopo l’intervento della Digos e del Funzionario Psicologo della Polizia di Stato.

Nessun incidente e nessuna criticità si sono, quindi, registrate durante le operazioni in argomento che si sono svolte con la massima efficacia di un, ormai, collaudato dispositivo di coordinamento.

Tutti i destinatari del provvedimento di sgombero hanno trovato sistemazione alloggiativa anche grazie al puntuale e tempestivo intervento della Caritas.

               

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07