pubblicato il2 luglio 2013 alle 20:53

Duecento migranti avvistati al largo di Lampedusa, marina militare impegnata nei soccorsi

Un elicottero di nave Cigala Fulgosi della Marina militare alle 17:22 ha avvistato, a circa cinquanta miglia a sud di Lampedusa, un natante con circa duecento migranti.
Alle ore 18 il Cigala Fulgosi, raggiunta l’imbarcazione, che si trovava nell’area SAR (Search and Rescue), e verificato la necessità di intervento, ha iniziato i soccorsi ai migranti, cominciando a imbarcare le persone che necessitavano cure sanitarie di urgenza.
In supporto all’attività di soccorso sta sopraggiungendo la motovedetta della Guardia costiera di Lampedusa CP302
Tra i migranti, di cui si stanno verificando la nazionalità, ci sono quattordici donne – una incinta di otto mesi -, quattro bambini e un uomo con stampelle che sono stati immediatamente ricoverati a bordo della nave italiana.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07