pubblicato il31 luglio 2013 alle 07:49

Emergenza casa a Cassino, Marino Fardelli richiede un tavolo tecnico urgente

Un tavolo tecnico operativo con data utile urgente, è stato richiesto questa mattina dal consigliere regionale Marino Fardelli in una lettera indirizzata all’assessore regionale alle politiche per la casa Fabio Refrigeri, al Commissario straordinario dell’Ater di Frosinone, al sindaco di Cassino Petrarcone, all’assessore al ramo Di Russo e al Vice Presidente del Consiglio Comunale Salvucci. Nella richiesta il consigliere regionale ha descritto la questione dell’emergenza casa come una “tematica sentita nella città di Cassino che vive da qualche settimana una situazione difficile”. Occupazione che proprio oggi ha scritto una delle pagine più complesse con lo sgombero della palazzina di via Vaglie ad opera delle forze dell’ordine. Il consigliere regionale Fardelli ha ricordato: “Nel corso dell’ultima seduta di Consiglio da me presieduta, nella discussione di questo delicato argomento, si è deciso affinchè le autorità competenti e cioè Regione Lazio e Ater potessero mettere in atto gli opportuni provvedimenti a beneficio di quanti, da diversi anni, attendono l’assegnazione di un alloggio pubblico”. La richiesta di incontro urgente per l’effettuazione di un tavolo tecnico operativo servirà “al fine di individuare percorsi e opportunità a beneficio di tutti quei cittadini di Cassino che hanno necessità di un alloggio e che vivono situazioni di emergenza”.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07