pubblicato il25 luglio 2013 alle 21:54

Masso da una tonnellata frana sulla Superstrada Cassino Sora. Arteria chiusa da ieri sera

Un masso grande come una macchina e pesante circa una tonnellata, si è staccato da una collina di Belmonte Castello, finendo sulla trafficatissima Superstrada Cassino Sora trascinandosi dietro altri sassi più piccoli. Erano le 23 di ieri sera quando il macigno più grande, dopo essere arrivato sulla superstrada, l’ha superata finendo nel sottostante dirupo e creando un sentiero di oltre 300 metri nella vegetazione per fermarsi a qualche centinaio di metri da alcune abitazioni. Per fortuna nessuna auto era in transito al momento della frana anche se due vetture, sopraggiunte qualche minuto dopo, sono rimaste danneggiate nel passare sulle pietre rimaste sulla strada. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Cassino, i carabinieri e la polizia stradale ed hanno provveduto a chiudere al traffico l’importante arteria in attesa delle verifiche che si svolgeranno nei prossimi giorni per stabilire il rischio di altre frane. L’Astral, dovrà stabilire se il viadotto su cui è caduto il pesante masso ha subito danni strutturali e, nel qual caso, intervenire prima di riaprire il traffico.
Ermanno Amedei
Foto Alberto Ceccon
Clicca qui e guarda tutte le foto
pietre su superstrada4

pietre su superstrada5

pietre su superstrada7

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07