Multiservizi di Frosinone, i sette manifestanti scendono dal tetto del Comune

20 luglio 2013 0 Di redazione

Dopo tre giorni di presidio sul tetto del comune di Frosinone, ieri sera dopo le 23, i 7 ex lavoratori della Multiservizi, sono scesi ponendo fine alla loro protesta. Per tutto questo tempo, a vegliare sulla loro incolumità, sono stati i vigili del fuoco e le forze di polizia. La scelta è arrivata dopo una lunga trattativa e dopo i continui interventi del sindaco, che con una lettera ai manifestanti, li ha invitati al buon senso garantendo lo sblocco dei fondi per i pagamenti dei Tfr arretrati; del Prefetto che ha ricordato che sulla loro vicenda continua una trattativa a livello Regionale; del Vescovo che ieri ha mandato il suo segretario personale dai manifestanti a porgere la sua solidarietà. Intanto, martedì’ torneranno a riunirsi le parti nella speranza di trovare una soluzione al problema.