pubblicato il2 luglio 2013 alle 17:38

Presentato il progetto “NoiSicuri”, per sviluppare la cultura della sicurezza stradale

faccedivita.it

È stato presentato nel corso di una conferenza stampa, nella Sala Restagno del Municipio, dall’assessore alla Polizia Locale, Emiliano Venturi e dal comandante della Polizia Locale, Magg. Acquaro, e dall’assessore alla mobilità cittadina, Riccardo Consales, il progetto “NoiSicuri” sulla sicurezza stradale con particolare riferimento all’installazione dei dissuasori di velocità denominati ‘Velo Ok’. L’iniziativa nasce con l’intento da parte dell’Amministrazione di regolamentare e controllare la velocità tenuta dagli automobilisti sul territorio comunale. Un deterrente, in altre parole, per indurre gli automobilisti e centauri a tenere comportamenti e, soprattutto, una velocità adeguata alle strade cittadine e periferiche.  Il progetto si inserisce in un più ampio programma che vedrà l’installazione di una serie di ‘dissuasori’ di colore arancione che a campione controlleranno la velocità tenuta dagli automobilisti sulle strade cittadine posizionando su strade scelte ‘a campione’ gli autovelox all’interno delle colonnine  “VeloOk”.  Il progetto presentato in sala Restagno inizialmente sarà solo di tipo informativo a cui seguirà un convegno dal titolo “La sicurezza stradale nei Centri Urbani” che si terrà il 9 luglio prossimo in cui  il “Noi Sicuri” diventerà una realtà anche per il comune di Cassino. “Le finalità del progetto, nella prima fase,  sono principalmente quelle di abbattere drasticamente – spiega l’assessore Venturi – il numero degli incidenti e la conseguente mortalità sulle strade urbane. Questa iniziativa – prosegue Venturi –  favorirà anche la crescita nei cittadini e negli utenti della strada di una cultura della sicurezza stradale”.  Al momento un dispositivo di questo tipo è posizionato sulla strada che porta a Sant’Angelo in Theodice che dovrebbe scoraggiare, vista anche la presenza di molte scuole, gli eccessi di velocità. In altri termini, l’iniziativa messa in campo dall’amministrazione comunale con il “NoiSicuri” dovrebbe rappresentare il superamento delle tradizionali logiche secondo cui “…i Comuni vogliono fare cassa sugli automobilisti…” e guardare ad un maggior rispetto delle regole del codice della strada, privilegiando la sicurezza di automobilisti, pedoni e tutti gli altri utenti della strada.

F.P

FOTO A. CECCON

okvelo s. angelo    ok velo s angelo

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07