Protesta interrotta alla Casa dello Studente, Laziodisu “Noi non c’entriamo” e l’ente media tra manifestanti e aziende

26 luglio 2013 0 Di redazione

“Il commissario straordinario di Laziodisu Carmelo Ursino questo pomeriggio si è recato a Cassino, presso la ‘casa dello studente’ di via Folcara, dove da questa mattina era in corso una protesta di due lavoratori di una ditta che ha lavorato in subappalto per la realizzazione della struttura. Laziodisu ha di fatto liquidato quanto dovuto alla ditta vincitrice del bando per la realizzazione della ‘Casa dello studente’. Il mancato pagamento dei lavori in subappalto non è dunque responsabilità dell’ente, ma configurabile come un contenzioso tra soggetti privati. Il commissario straordinario Ursino, che ha manifestato la sua totale solidarietà ai lavoratori, si è messo a disposizione per trovare una soluzione alla grave emergenza e, dopo un colloquio con i lavoratori stessi, che hanno deciso di interrompere la protesta, ha convocato una riunione con tutti gli attori interessati, per lunedì prossimo 29 luglio”.
Foto Alberto Ceccon
Folcara vigili 036

Folcara vigili 047

Folcara vigili 050

Folcara vigili 060

Folcara vigili 078