Via alla I edizione del “Giulianova Sound Festival”, rivivere la storia del jazz, fusion e rock

12 luglio 2013 0 Di redazionecassino1

Al via la prima edizione del “Giulianova Sound Festival  con tre concerti che lasceranno un segno indelebile nella storia del festival. Tre concerti imperdibili, tre band che hanno scritto la storia del jazz/fusion/rock , tre generi unici, adatti a tutte le età e a tutti gli orientamenti musicali.

E dopo il fantastico successo di pubblico del “Giugno Giovani”,  si torna di nuovo nel verde del  parco “Chico Mendes” di Giulianova per la prima edizione del “Giulianova Sound festival”, con una line up d’eccezione: SPYRO GYRA, SUD SOUND SYSTEM e TRIBAL TECH.

L’evento, organizzato dal comune di Giulianova, con la collaborazione artistica dell’associazione culturale CORE ROCK SOUND, è stato presentato questa mattina, durante la conferenza stampa tenutasi nel Comune di Giulianova, dal sindaco Francesco Mastromauro, da Fabrice Ruffini, consigliere delegato alle Politiche giovanili e dai responsabili dell’associazione culturale CORE ROCK SOUND: Gianluca Marcellusi e Francesco Pecorale.

Il Chico Mendes torna di nuovo alla fruizioni dei cittadini e dei turisti con una serie di concerti”,  – afferma il Sindaco Francesco Mastromauro   con una musica di qualità e di livello internazionale che pone la città di Giulianova al centro del turismo culturale della riviera adriatica. Tre spettacoli grazie ai quali i turisti potranno ascoltare della buona musica e conoscere tutte le peculiarità che la nostra città offre”.

 

Primo appuntamento, venerdì 19 luglio con gli straordinari “SPYRO GYRA” , band di riferimento della jazz fusion internazionale. Le loro musiche hanno accompagnato le vite dei molti che amano il Jazz contaminato: musiche entrate nella storia, come “Shaker Song”, “Morning Dance”, e tante altre. I loro album sono sempre stati dei “best-seller” e i loro concerti nel mondo hanno sempre registrato il ‘sold out’. Ed ancora oggi, dopo trent’anni di carriera, sono tra i gruppi più amati e popolari. La band salirà sul palco con la formazione attuale composta: da Jay Beckenstein ai sassofoni, Tom Schuman alle tastiere, Scott Ambush al Basso, Julio Fernandez alla chitarra e Lee Pearson alla batteria.

Nella seconda serata, sabato 20 luglio “si salterà e si ballerà” con i salentini “SUD SOUND SYSTEM”, pionieri del raggamuffin italiano. Uno spettacolo ricco di sorprese pronto a far divertire ed emozionare. Uno show che, non solo ripercorrerà i classici della band che ha fatto del Salento la Giamaica d’Italia, ma che proporrà pezzi ancora inediti ed un sound capace di coniugare radici e identità salentine con l’universale messaggio di fratellanza e amore che i ritmi del reggae sanno comunicare.

Si chiude lunedì 22 luglio con le contaminazioni progressive dei “TRIBAL TECH” e l’inconfondibile chitarra del mito Scott Henderson; considerato da due importantissime riviste musicali come “Guitar World” e “Guitar Player” il” chitarrista n. 1” al mondo davanti a nomi come Pat Metheny, Allan Holdsworth ed Eric Clapton. La band salirà sul palco con la formazione composta da: Gary Willis al basso, Scott Kinsey alle tastiere e Kirk Covington alla batteria e Scott Henderson alla chitarra.

 

Il primo Giulianova Sound festival”,  – come testimoniano i due responsabili dell’associazione  culturale CORE ROCK SOUND: Gianluca Marcellusi e Francesco Pecorale, –  si accende all’insegna della multiculturalità e del linguaggio universale della musica: tre gruppi pieni di storia e di suoni tra contaminazioni jazz, rock r&b, fusion, reggae e  dub. Un plauso particolare, inoltre va a tutti coloro che stanno collaborando con noi: l’amministrazione comunale e in particolare il sindaco e il consigliere delegato Fabrice Ruffini e tutti gli uffici preposti, la Caprioni Eventi e la Ufo Concerti.

Il villaggio musicale che si creerà all’interno del parco Chico Mendes sarà completato da aree food e beverage”.

 

Il festival il 19 luglio, sarà aperto dall’energia espressiva ed imprevedibile del pianista teramano Paolo Di Sabatino che, in una sua nota afferma, –aprire il 19 luglio il concerto degli “Spiro Gyra”, per me è motivo di grande soddisfazione e sarà una grande emozione suonare davanti ad un gruppo così importante e che ascoltavo da adolescente, mentre il concerto dei “Tribal Tech” sarà aperto dal musicista di Giulianova Lorenzo Piccioni.

 

Ancora una volta Giulianova vuole porsi al centro della musica di qualità, e, ancora una volta questa città, vuole regalare al suo pubblico un’emozione che solo un sound immortale sa regalare.

 

L’Inizio concerti è previsto alle ore  21:30 presso il Parco Chico Mendes a  Giulianova lido e avranno luogo anche in caso di pioggia.

I prezzi dei biglietti:

Spyro Gyra                         € 20.00 prevendita/e€ 25.00 botteghino

Sud Sound System         € 12.00 prevendita/e€ 15.00 botteghino

Tribal Tech                         € 20.00 prevendita/e€ 25.00 botteghino

Sarà possibile acquistare i biglietti sul circuito internazionale CIAO TICKETS  www.ciaotickets.com o telefonando ai numeri 348 55 46 337; 339 24 80 922; 339 50 39 175