pubblicato il28 agosto 2013 alle 11:15

200 migranti soccorsi dalla nave Foscari della Marina Militare nel Canale di Sicilia

Nella prima mattinata di oggi il pattugliatore Comandante Foscari della Marina Militare in navigazione nel canale di Sicilia, ha avvistato un peschereccio a circa 55 chilometri a est di Siracusa con a bordo circa 200 migranti tra cui donne e bambini.

L’imbarcazione alla deriva era stata individuata da un velivolo della Marina Militare partito da Sigonella nel pomeriggio.

Il pattugliatore Foscari giunto in prossimità del peschereccio e accertate le precarie condizioni di galleggiabilità dovute al sovraffollamento iniziava le operazioni di soccorso. I naufraghi, di probabile origine siriana, ai quali sono stati somministrati generi di conforto e assistenza medica, sono stati quindi imbarcati a bordo del pattugliatore della Marina Militare e sulle motovedette della Capitaneria di Porto e Guardia di Finanza intervenute in concorso alle operazioni di trasbordo.

I mezzi della Marina Militare e della guardia di Finanza hanno poi ripreso la navigazione verso il porto di Siracusa.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07