Arrestato a Terracina un latitante referente di un clan camorristico

8 agosto 2013 0 Di admin

Ieri 07 agosto 2013 alle ore 18,30 a Terracina i Carabinieri del Nucleo Investigativo-Reparto Operativo di Napoli, a conclusione di articolata attività investigativa, iniziata lo scorso maggio di quest’anno, hanno arrestato:
Tufo Gaetano, nato a Mugnano di Napoli, il 30 ottobre 1971, residente a Marano di Napoli, elemento apicale del “clan Polverino” operante nell’area nord partenopea, nei comuni di Marano e Quarto, poiché  colpito da ordine di cattura, emesso dal Tribunale di Napoli, il 31 maggio u.s. per il reato  di associazione  di tipo mafioso, finalizzata allo spaccio internazionale di sostanze stupefacenti.
In particolare i militari operanti, nell’ambito di una delicata ed ininterrotta attività di intelligence, rintracciavano il prevenuto nel centro di Terracina, presso uno stabilimento balneare, mentre si trovava in compagnia dei suoi familiari, avendo trovato rifugio in una villetta della zona.
L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale di Napoli Secondigliano.