pubblicato il24 agosto 2013 alle 13:38

Giovane di Bojano tratto in salvo dal Soccorso Alpino

A distanza di pochi giorni dai 3 interventi effettuati dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico CNSAS nelle località di S. Angelo del Pesco, Macchiagodena e Valle Fiorita (Pizzone) alle 12 circa di questa mattina, i tecnici specializzati del CNSAS hanno effettuato un nuovo soccorso presso Civita di Bojano.
Un ragazzo di 32 anni A.M. le sue iniziali, è stato colto da un improvviso malore mentre percorreva un sentiero in mountain bike in compagnia di amici. I tecnici del CNSAS allertati dal SET118, trattandosi di ambiente impervio, prontamente sono intervenuti raggiungendo il malcapitato che nel frattempo aveva perso conoscenza. Il ragazzo, sottoposto ad un primo soccorso è stato successivamente posto in sicurezza ed affidato ai sanitari dell’unità mobile del SET118. Sul posto erano presenti in supporto anche gli uomini del Corpo Forestale dello Stato.

faccedivita.it
© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07