Giurano fedeltà alla Repubblica i 657 Volontari del 17° RAV “Aqui”

4 agosto 2013 0 Di redazionecassino1

Hanno giurato i seicentocinquantasette  Volontari  del 17° Reggimento  Addestramento “Aqui”. La cerimonia si è svolta nella Caserma “Oreste Salomone” di Capua,  sede del Comando Raggruppamento Unità Addestrative (RUA) presso cui si addestrano Volontari in Ferma Prefissata sia di un anno (VFP1) sia di quattro anni (VFP4). I seicentocinquantasette  uomini e donne,  del 2° blocco 2013 appartenenti al 17° Reggimento Addestramento Volontari “Acqui”, hanno giurato fedeltà alla Repubblica Italiana. 

La cerimonia si è svolta alla presenza  del Comandante del Raggruppamento Unità Addestrative dell’Esercito, Generale di Divisione  Antonio Zambuco, ed hanno  partecipato Autorità civili, militari e religiose della città e della provincia di Caserta e rappresentanze delle  Associazioni Combattentistiche e d’Arma.

  Al cospetto della Bandiera di Guerra e agli ordini del Comandante del 17° reggimento “Acqui” , Colonnello Domenico Roma, i Volontari hanno gridato il loro “lo giuro” sulle note dell’Inno di Mameli.

Il corso è stato intitolato al Caporal Maggiore Aldo Chiarini, decorato di Medaglia d’Oro al Valor Militare, caduto a Jagodnij (Fronte Russo) il 24 agosto 1942, che resisteva imperterrito con i suoi uomini, su terreno scoperto ed intensamente battuto dal fuoco avversario. Ad un Ufficiale che cercava di confortarlo, per le gravi ferite riportate, rispondeva: ”Ho vissuto da bersagliere e da bersagliere non ho paura di morire”.

Con la cerimonia di giuramento i volontari hanno acquisito lo status di militare e, dopo aver completato l’addestramento di formazione, il prossimo 3 settembre saranno trasferiti per l’impiego operativo presso gli Enti ed i Reparti dell’Esercito Italiano, dislocati in ogni Regione, per l’assolvimento del periodo di ferma prefissata di 1 anno.

Lo Giuro VFP-1 del 2° Blocco 2013 Bandiera di guerra 17° RAV Acqui Gen. D. Antonio Zambuco e Autorità Intervento del Generale Zambuco