pubblicato il9 agosto 2013 alle 19:19

Il Basket Scauri ASD riparte da Dante Richotti

Ricevuta la comunicazione dell’ammissione alla serie D lo staff societario si è immediatamente messo al lavoro per allestire il nuovo roster.
Tante novità, grandi ritorni: coach Tiziano Addessi, un veterano della palla a spicchi già sulla panchina biancazzurra nel 2005/2006, guiderà la prima squadra che sarà caratterizzata dalla massiccia presenza di giocatori locali.
Molti gli scauresi, di nascita e di cuore. Annunciamo con particolare emozione il ritorno di Francesco D’Acunto (play/guardia), scaurese DOC che, dopo la trafila nelle giovanili dal 95 al 2006, è stato protagonista degli anni della rimonta dalla C2 alla B2 dal 2006 al 2008 e ha giocato la scorsa stagione a Cassino vincendo il campionato di C2. Un altro ritorno è quello di Aurelio Saccoccio (ala/pivot) già in maglia biancoazzurra nella stagione 2005/2006.
Ultimo, ma certamente non per importanza, ritorna tra noi il grande Dante Richotti, play scaurese delle stagioni in B dal 2007 al 2012, argentino di nascita ma scaurese nel cuore che ha scelto la nostra squadra sebbene avesse avuto proposte da club di categoria superiore. “Sono molto contento di tornare a Scauri, che sento come una vera casa. Voglio dare il mio contributo per riportare questa città al basket del livello che merita. Spero che la tifoseria ci dia, come sempre ha fatto, una mano. Mi aspetto di trovare un Palaborrelli gremito, nonostante il salto in basso di categoria. Per tornare ad alti livelli il supporto del pubblico è fondamentale.” Sono queste le prime parole di Dante Richotti a commento del suo ingaggio, ma non descrivono appieno la portata dell’impegno che lo attende: infatti metterà la sua grande professionalità e la sua esperienza anche al servizio del minibasket, partecipando agli allenamenti dei più piccoli. La società è costantemente al lavoro e sta vagliando l’acquisto di altri giocatori al fine di allestire un roster completo e competitivo per la categoria. I giovani giocatori delle squadre Under 17 e Under 19 saranno parte integrante del progetto prima squadra, in modo da poter valorizzare davvero il nostro vivaio e far esordire più giocatori possibile nel campionato. E’ infatti ferma intenzione della società ripartire dai nostri ragazzi, puntando all’autosufficienza ispirandosi a club importanti come la Stella Azzurra Roma o Pool Eurobasket da cui sono usciti tanti talenti. Ancora tanto da fare per il presidente Roberto Di Cola,il suo vice Emanuele Forgetta e il resto della dirigenza scaurese per procurarsi tutti i giocatori necessari ad avviare la stagione con l’inizio della preparazione atletica fissata per il prossimo 26 Agosto.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07