La contrada Stazione incoronata la regina del Palio 2013

20 agosto 2013 0 Di redazionecassino1

Nel giorno della festa di San Rocco, con la celebrazione religiosa e la processione solenne a cui hanno partecipato numerosi fedeli, si è tenuta la premiazione dei vincitori dei giochi del palio. Come da tradizione la statua del Santo è stata portata in processione dai vincitori del 19esimo Palio delle Contrade.

Celebrata la Santa Messa dal parroco don Tonino Grossi è stato il momento di orgoglio per i contradaioli della Stazione, che per il secondo anno consecutivo hanno avuto l’onore di portare a spalla il Santo. «Una festa che avvicina molti giovani alle tradizioni religiose del paese – ha spiegato il parroco don Tonino Grossi –. I ragazzi in fondo sono ispirati al grande Santo, il palio delle contrade è in sintesi con la festa di San Rocco: è molto bello vedere bambini e ragazzi che partecipano alla celebrazione portando a spalla la statua del Santo in processione per il paese».

Il rito religioso si è concluso alla sera con la distribuzione dei pani benedetti a cui ha fatto seguito la premiazione dei vincitori del Palio delle Contrade, alla contrada vincitrice è stato assegnato il Gonfalone della XIX edizione dei giochi. Dipinto con tecnica olio su tela 1,60×80, realizzato da Marilena e Rosalia Di Vito, il vessillo vuole raffigurare un anello di congiunzione tra la vecchia e nuova Castrocielo. Il Gonfalone 2013 è dedicato al palio, ai giochi. In primo piano vi sono rappresentati i giochi tradizionali attraverso le figure che simboleggiano le contrade partecipanti, nell’atto di giocare. Sullo sfondo un antico Castrocielo in bianco e nero: una sorta di dialogo-incontro tra passato e presente, un passato che rinnova la sua tradizione nel presente. Infine ad uno ad uno sono stati premiati tutti i vincitori dei vari giochi.

 palio vittoria 1 palio vittoria 2 palio vittoria 3 palio vittoria 4