Rubano un’auto e assaltano un bar, due giovani in manette. Avevano anche droga

15 agosto 2013 0 Di redazione

Hanno rubato una macchina e l’hanno utilizzata come ariete per aprirsi un varco nella vetrata di un bar a Frosinone. I carabinieri hanno quindi arrestato un 25enne ed un 24enne, entrambi di Frosinone, per i reati di concorso di furto aggravato e detenzione di sostanze stupefacenti. I due hanno utilizzato un’autovettura rubata in provincia di Roma, per la vetrina dell’attività commerciale sulla SS 155 per Fiuggi. A seguito di immediate indagini, i militari li hanno rintracciati in una via del centro di Frosinone dove gli stessi già stavano effettuando lo scarico dal mezzo della refurtiva asportata poco prima consistente in tabacchi, valori bollati, biglietti “gratta e vinci”, schedine giocate di vario importo, somma contante di € 700,00 e generi di consumo per un valore complessivo di circa 25mila euro, interamente recuperati e restituiti all’avente diritto. Nel corso delle perquisizioni, oltre l’intero quantitativo del bottino, i carabinieri hanno rinvenuto sette involucri di sostanza stupefacente tipo cocaina per complessivi grammi 2,5, prontamente sequestrata, e rilevavano consistenti danni provocati alla struttura dell’esercizio. Uno dei due soggetti veniva associato presso la Casa Circondariale di Frosinone, mentre il complice veniva sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione. Sul conto dei due malfattori sono in corso ulteriori indagini in quanto si ritiene siano responsabili di altri furti commessi, nei giorni scorsi, in danno di analoghi esercizi commerciali.