Scoperte e sequestrate dai carabinieri due aree demaniali deposito di rifiuti pericolosi

1 agosto 2013 0 Di redazionecassino1

Questa mattina,  tutti i reparti della Compagnia Carabinieri di Anagni  sono stati impegnati in un mirato servizio di controllo coordinato del territorio finalizzato a contrastare le violazioni sulle  norme a tutela dell’ambiente, disposto da Comando Compagnia, nel corso del quale i militari operanti individuavano  2  siti con presenza di ingenti depositi incontrollati di rifiuti in altrettante aree demaniali, consistenti in “materiale plastico, eternit, pneumatici, elettrodomestici e scarti di materiali edili”.

I vari depositi erano stati  anche segnalati, negli ultimi giorni, da cittadini, associazioni o rilevati nel corso dei quotidiani servizi preventivi svolti dall’Arma sul territorio.

Nella circostanza i militari operanti delimitavano le aree, attivando immediatamente le procedure previste ai sensi della normativa vigente a carico delle competenti Amministrazioni comunali.

L’articolato dispositivo ha visto impegnati complessivamente 6 militari e 3 automezzi dell’Arma.