Sequestrata a Vasto una piantagione di canapa indiana, arrestato un operaio di origini siciliane

29 agosto 2013 0 Di admin

I finanzieri della Compagnia di Vasto, nell’ambito del contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno scoperto e sottoposto a sequestro una piantagione di canapa indiana.
Il responsabile è stato individuato in un operaio di origine siciliana, residente a Vasto, il quale coltivava in un terreno adiacente alla propria abitazione circa 20 piante di canapa indiana e deteneva 100 grammi di marijuana pronta per essere immessa sul mercato illecito.
Il predetto è stato tratto in arresto e ristretto presso la locale casa circondariale per violazione del reato di cui all’art. 73 del D.P.R. 309/90.
L’attività di controllo prosegue per l’individuazione di eventuali ulteriori pusher analogamente operanti nel territorio vastese .