pubblicato il17 agosto 2013 alle 11:00

Si schiantano a San Donato e l’auto si spacca in due. Trentatrenne in condizioni disperate

Sono usciti di strada schiantandosi contro un muro in cemento armato. La Fiat Punto sulla quale viaggiavano si è letteralmente spezzata in due e uno degli occupanti, un 33enne di Caserta, è stato sbalzato fuori dall’abitacolo. E’ lo scenario che i soccorritori si sono trovati davanti questa notte, poco dopo le due, sulla strada Statale 666 che da San Donato Valcomino conduce in Abruzzo passando per Forca D’Acero. La vettura aveva da poco superato San Donato quando hanno perso il controllo della vettura per cause ancora al vaglio dei carabinieri di Sora e del loro comandante il capitano Laudonia. Gli occupanti del veicolo, entrambi di Caserta, uno di appena 15 anni sono rimasti feriti. Le condizioni del 33enne, però sono disperate e, questa mattina, a bordo di un elicottero, è stato trasportato in un ospedale di Roma. Il 15enne ne avrà per pochi giorni.

faccedivita.it
© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07