pubblicato il27 agosto 2013 alle 13:30

Spacciava marijuana al porto di Formia, studente in manette

Nel corso di normali controlli volti alla prevenzione e repressione del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, una pattuglia del nucleo mobile del gruppo della guardia di finanza di formia ha sorpreso un giovane  studente formiano intento a cedere alcune dosi di marijuana a coetanei nell’area di parcheggio del porto turistico.

Immediatamente fermato, i militari rinvenivano all’interno dello zaino in possesso del pusher circa 50 grammi di marijuana gia’ suddivisa in dosi e pronte per essere cedute.

Successivamente veniva effettuata la perquisizione domiciliare il cui esito portava alla scoperta anche di un bilancino elettronico di precisione utilizzato per il confezionamento delle dosi. La droga ed il bilancino venivano quindi sequestrati dai finanzieri ed il giovane veniva tratto in arresto.

Lo stesso e’ stato infine giudicato con rito direttissimo presso il tribunale di gaeta e condannato alla pena di mesi 8 di reclusione (pena sospesa) ed al pagamento di una multa pari ad euro 2.000.

Le indagini sono tuttora in corso e sono rivolte a ricostruire i canali di approvvigionamento e di distribuzione della droga nei comuni del sud pontino.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07