Traditi dai cinguettii, tre napoletani sorpresi sull’A1 a Cassino con 25 cardellini nell’auto

29 agosto 2013 0 Di redazione

Hanno riferito di non trasportare nulla di particolare, ma il cinguettio di 25 cardellini ha reso la loro versione poco credibile. Questa mattina gli agenti della polizia stradale di Cassino comandata dall’ispettore Giovanni Cerilli, hanno fermato una Golf con tre uomini a bordo per un controllo. Il loro nervosismo, ma soprattutto i cinguettii che arrivavano dal portabagagli hanno consigliato loro di estendere il controllo alla vettura trovando chiusi in 5 gabbie di varie misure, ben 25 cardellini più la coppia il cui richiamo era servita per catturarli. Gli uccelli, appartenenti alla specie protetta e ben pagati al mercato nero, erano stati catturati dai tre campani nelle campagne laziali. Nell’auto, infatti, c’erano anche le reti e gli strumenti utilizzati per le catture, tutto ovviamente sequestrato. I tre sono quindi stati denunciati per cattura e detenzione di uccelli non cacciabili, e i volatili sono stati rimessi in libertà.

cardellini-polstrada-cassino-05

cardellini-polstrada-cassino-06

cardellini-polstrada-cassino-01

cardellini-polstrada-cassino-02

cardellini-polstrada-cassino-03

cardellini-polstrada-cassino-04