pubblicato il3 agosto 2013 alle 23:57

Truffatore tenta il “colpo” a Cassino, ma il “Pacco” glielo fanno i carabinieri. Arrestato

Il computer in una borsa, il sale nell’altra. Una trattativa facile facile con una donna di Gallinaro all’interno del parchjeggio del centro commerciale Panorama di Cassino aveva permesso ad un 45enne di Napoli, già noto per truffa aggravata in flagranza, di guadagnare 250 euro e “rifilare” alla sprovveduta, solo alcuni chili di sale. L’uomo aveva mostyrato alla donna una borsa contenente un PC portatile, ottenuta la somma le ha consegnato un’altra borsa simile contenente pacchi di sale (pacco). L’immediato intervento dei carabinieri di Cassino comandati dal tenente Massimo Esposito, che hanno notato notato la contrattazione, ha consentito di bloccare il manigoldo. Successivamente: il materiale rinvenuto è stato sequestrato, il denaro restituito all’avente diritto e l’arrestato ristretto presso la camera di sicurezza della locale compagnia ina attesa di giudizio immediato.

faccedivita.it
© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07