pubblicato il4 settembre 2013 alle 09:58

Emissione di fumi in porto: sempre alta l’attenzione della Guardia Costiera

Continua l’attività di controllo da parte della Capitaneria di Porto di Civitavecchia in materia di tutela ambientale e della salute dei cittadini, tenendo sempre alta l’attenzione sulla problematica dell’eccessiva emissione di fumi da parte delle navi, che giornalmente scalano il porto di Civitavecchia.
Questa mattina, infatti, gli uomini della Capitaneria di porto hanno riscontrato un’eccessiva e anomala emissione di fumo, proveniente da una nave che si trovava all’interno del porto di Civitavecchia.
Immediata la risposta dei militari, che hanno provveduto a dar luogo agli accertamenti del caso, convocando prontamente il comandante della nave e procedendo all’elezione di domicilio a carico dello stesso.
E’stata dunque redatta apposita notizia di reato, ai sensi degli artt. 650 e 674 del codice penale – inerente le emissioni moleste di gas, vapori o fumi nell’aria- provvedendo ad informare la locale Procura della Repubblica.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07