pubblicato il19 settembre 2013 alle 11:32

Guardia di finanza negli uffici di Equitalia (anche a Latina), si indaga su giro di mazzette per favori ad imprenditori

Equitalia nel mirino della Guardia di Finanza. Da questa mattina sono in corso in vari uffici territoriali di Roma, Napoli, Latina, Venezia e Genova, perquisizioni condotte dalla guardia di Finanza su mandato della procura Capitolina. L’indagine in corso si basa sull’ipotesi che alti dirigenti di Equitalia abbiano permesso, dietro compensi, indebiti favori a imprenditori esercenti. Si parla, al momento, di rateizzazioni non dovute. Se l’ipotesi fosse accertata, le colpe sarebbero gravissime e non solo giudiziarie quanto morali. Tanti imprenditori si sono tolti la vita, infatti, proprio perché non sono riusciti ad ottenere dilaziona menti dagli uffici di Equitalia. Dal canto suo, i vertici di Equitalia fanno sapere quanto segue: “In merito alle notizie relative alle perquisizioni in corso in alcuni uffici territoriali, si precisa che Equitalia sta già collaborando con gli inquirenti affinché venga fatta piena luce sui fatti oggetto di indagine e sulle eventuali responsabilità. A tal fine, rimarrà a disposizione per fornire tutti i documenti e le informazioni necessari e procederà a porre in essere le opportune iniziative a tutela della funzione pubblica dell’agente della riscossione e della propria immagine”.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07