In manette i compontenti di una banda responsabile di rapina e omicidio preterintenzionale

23 settembre 2013 0 Di admin

Tutto prende le mosse dallo “strano” decesso di un anziano di Castel Volturno. In casa i chiari segni di un furto. Da qui le immediate indagini dei Carabinieri della Stazione di Castel Volturno. L’analisi dei movimenti bancari della carta di credito sottratta alla vittima e le informazioni acquisite sul territorio hanno permesso ai militari dell’Arma di rintracciare gli autori materiali della rapina in abitazione nel corso della quale la vittima ha trovato la morte. In manette anche la fidanzata bulgara di uno dei due con il ruolo di basista. Per i tre il Fermo d’indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere.