pubblicato il19 settembre 2013 alle 14:50

Scooter rubato a Posillipo, pronto per essere imbarcato per la Tunisia. Denunciato 24enne

Una pattuglia della guardia di Finanza di Latina in servizio ha sorpreso, in piena notte nei pressi di via Nazario Sauro, tre tunisini che, a bordo di un furgone, trasportavano, nascosto da mobili vecchi, un ciclomotore modello “Peugeot”, privo di targa, risultato rubato a Napoli nel mese di aprile.
Alla vista dei finanzieri del comando provinciale Latina, uno degli extra-comunitari fermati, in palese stato di agitazione, ha dichiarato di avere acquistato qualche giorno prima lo scooter a Napoli, in piazza Garibaldi, da un commerciante ambulante di scarpe, conosciuto in quella circostanza.
Il ciclomotore, sempre a detta degli occupanti dell’automezzo, sarebbe stato a breve imbarcato su una nave con destinazione Tunisia, dove avrebbe subito una nuova immatricolazione.
Prontamente i finanzieri, non accontendandosi delle spiegazioni ricevute, contattavano la sala operativa del comando provinciale dove da ricerche effettuate nottetempo attraverso l’interrogazione delle banche dati in uso al corpo e servendosi del numero del telaio dello stesso, scaturiva che sul conto del ciclomotore era stata sporta denuncia per furto aggravato presso la stazione dei carabinieri di Posillipo (Na).
Redatto il verbale di sequestro, uno dei tre cittadini extra-comunitari fermati, B.D. 24 anni, anagraficamente residente in Vittoria (Rg), ma attualmente senza fissa dimora, è stato denunciato per ricettazione.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07