Società regionali, il piano di riordino approda in commissione. Buschini: “Un altro passo decisivo verso la razionalizzazione delle spese”

24 settembre 2013 0 Di admin

Dall’Ufficio stampa on. Mauro Buschini riceviamo e pubblichiamo:
Approda in Commissione il piano di riordino delle società della Regione Lazio preposte al sostegno delle imprese del territorio. Si sono riunite infatti oggi, Giovedì 23 Settembre, la IV commissione Bilancio, presieduta da Mauro Buschini e la I commissione consiliare permanente Affari costituzionali e statutari, presieduta da Baldassarre Favara, convocate in seduta congiunta per la relazione degli assessori Guido Fabiani (Sviluppo economico e attività produttive) ed Alessandra Sartore (Bilancio, demanio e patrimonio), sul riordino di Sviluppo Lazio SpA e delle sue partecipate: Banca Impresa Lazio SpA., Unionfidi Lazio SpA, Filas SpA e Bic Lazio SpA. Al termine della riunione, il consigliere regionale Buschini ha dichiarato: “Stiamo continuando nel percorso virtuoso di riorganizzazione dell’ente che sta contraddistinguendo l’amministrazione Zingaretti. La relazione illustrata oggi alla Pisana è un preludio importante ad una legge regionale ad hoc per accorpare cinque società in un unico soggetto, come previsto dalla spending review della Regione Lazio (legge regionale 4), approvata dal Consiglio lo scorso 21 giugno. Un processo di riordino che produrrà risparmi nel segno dell’efficienza, in quanto si elimineranno sovrapposizioni di mansioni e duplicazioni di incarichi e staff. Sul piano di riordino saranno effettuate alcune audizioni, poi le commissioni daranno il proprio parere”. “Siamo davanti a un intervento – ha concluso il presidente della commissione Bilancio – che rappresenta un passo decisivo in direzione della razionalizzazione della spesa pubblica e per rendere più efficiente la macchina amministrativa regionale a supporto delle imprese sul territorio”.