pubblicato il15 settembre 2013 alle 14:10

Tir carico di merendine rubato e rintracciato dai carabinieri a Sant’Antimo

I Carabinieri della Stazione di Marcianise, nel corso di una perquisizione presso un cementifico in disuso ubicato in via plutone, in passato gestito dal Clan PUCA di Sant’Antimo, hanno rinvenuto l’intera refurtiva, consistente in nr. 33 bancali contenenti 256 confezioni di prodotti FERRERO “kinder delice e kinder panecioc-tortina al cacao” per un valore commerciale pari ad euro 100.000, asportata durante la notte del 13 u.s. ad un autotrasportatore della ditta Bizzarro in sosta presso l’area di servizio Tevere sull’autostrada A1.
A fare irruzione nel trattore stradale ed a sorprendere l’autista del Camion durante il sonno tre ignoti malfattori con volto travisato che, dopo averlo bloccato mani e piedi lo avevano costretto per tutto il viaggio, durato diverse ore, a stare sdraiato sulla branda con il volto rivolto verso la parte posteriore della cabina. L’uomo è stato poi abbandonato unitamente all’autocarro (motrice e rimorchio) privo del carico, in zona Pomigliano D’Arco, nel Napoletano.
All’interno dell’area ove è stata trovata la merce asportata è stato rinvenuto e posto sotto sequestro anche un muletto e nr. 18 targhe automobilistiche che, dai primi accertamenti, non risultano essere oggetto di furto e/o smarrimento. L’intera refurtiva previo riconoscimento è stata restituita all’avente diritto.
refurtiva-tir-sant-antimo-02

refurtiva-tir-sant-antimo-01

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07