pubblicato il10 settembre 2013 alle 16:22

Un falso povero su due controllati nel frusinate, 33 denunciati. Donna di Ceprano con sussidio aveva mezzo milione sul conto corrente

Frosinone – Un falso povero su due controllati nel frusinate, 33 denunciati. Donna con sussidio aveva mezzo milione sul conto corrente

Sono 33 i falsi poveri scovati dalla guardia di Finanza di Frosinone nel corso dei primi 8 mesi del 2013. E’ il frutto di appena 64 controlli effettuati. Ciò significa che ogni due persone indigenti controllate, una lo era falsamente e percepiva un sostegno che non le era dovuto. L’ultimo caso è stato scoperto dagli uomini delle fiamme gialle a Ceprano dove una 50enne aveva presentato una attestazione Isee riportante un valore di 6mila europer ottenere un contributo economico di 300 euro per l’acquisto libri di testo per i figli studenti. Le indagini svolte dai finanzieri, hanno accertato che la donna, invece, aveva depositato sul proprio conto corrente ben 460mila euro tra soldi disponibili, azioni e titoli di Stato. La donna è stata denunciata per truffa ai danni dello Stato.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07