pubblicato il22 settembre 2013 alle 16:56

“Vende” documenti falsi a extracomunitari per ottenere il visto di ingresso, in manette 52enne di Latina

Aveva messo su una vera e propria ditta del falso o, almeno questo, pensano gli uomini della squadra mobile di Latina che questa mattina hanno arrestato Maurizio Antonelli, 52 anni di Latina. I reati a lui contestati sono di aver favorito l’illegale permanenza, nonché l’ingresso, sul territorio italiano di cittadini extracomunitari senza titolo. L’uomo, tra l’altro noto alle forze dell’ordine, percepiva 2500 euro per fornire a cittadini extracomunitari la documentazione che dimostrasse un lavoro subordinato necessario per ottenere il visto d’ingresso.
Le indagini, che hanno visto impegnati gli investigatori in appostamenti e pedinamenti, sono state avviate a seguito alla denuncia di una delle vittime, una cittadina indiana, che ha versato la somma di 10.000 euro per ottenere Nulla Osta al lavoro stagionale per quattro suoi connazionali.
L’attività investigativa ha accertato che tale documentazione era assolutamente falsa, tanto che i cittadini indiani che avevano pagato non hanno neppure ottenuto il visto d’ingresso per l’Italia.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07