pubblicato il15 ottobre 2013 alle 14:41

Allarme truffe a Gaeta, un’anziana cade nella trappola del falso dipendente Italgas

Allarme truffe a Gaeta. Si ripetono le segnalazioni di tentati di malviventi di gabbare la buona fede della gente e, in particolare degli anziani. L’ultimo episodio risale a questa mattina quando una donna di 90 anni, residente in via Lungomare Caboto, ha aperto il portone ad un uomo, ben vestito, che sosteneva essere un dipendente di Italgas e che proponeva vantaggiosi contratti. La donna lo ha fatto entrare e, per mostrare la documentazione del contratto energetico in corso ha tirato fuori tutto il contenitore dei documenti che comprendeva anche quelli relativi ai conto correnti bancari. A fine chiacchierata l’uomo è andato via e l’anziana si è accorta che aveva portato con se una scatola contenti oggetti preziosi e tutto il fascicolo della documentazione. Avvisati i parenti, è stata presentata la denuncia al commissariato di polizia di Gaeta.
Er. Amedei

faccedivita.it
© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07