Basket Under 19 Elite/ Tre over time, serve un gran cuore allo Scauri per battere i virtussini dell’Aprilia

15 ottobre 2013 0 Di admin

Basket Scauri vs Virtus Basket Aprilia 95-94 (al terzo over time)
Partita infinita e piena di emozioni, servono tre over time ai ragazzi di Addessi per aver ragione dei mai domi virtussini dell’Aprilia basket. Continui ribaltamenti del punteggio e delle circostanze tengono il pubblico con il fiato sospeso sino al suono della sirena che sancisce come detto la vittoria meritata dei delfini scauresi. Un’ora e mezza di partita tiratissima, tanto e’ servito per alzare le braccia al cielo e liberare con un grido la tensione e l’adrenalina dei ragazzi condotti da coach Addessi per avere ragione degli avversari. Una partita bellissima, entusiasmante, corretta e tattica, giocate da una parte e dall’altra degne di nota e accolte con scrosci di applausi. I due coach ognuno a coprire ke mosse dell’altro nella speranza di portare a casa i due punti, Addessi la spunta con decisione ma a coach Giancarli vanno gli onori delle armi.
basket scauri2
Proviamo a raccontare un po’ l’accaduto, parte bene lo Scauri con Tardivi e sfavillante che portano avanti i compagni chiudendo il primo quarto avanti di 4, 21 a 17 il primo parziale con buone penetrazioni del duo dell’Aprilia Brignone e Ancona. Il secondo quarto vede l’Aprilia chiudere con un vantaggio di 3 punti grazie alle penetrazioni dal centro area. Si va al riposo lungo dove Addessi sistema qualche ingranaggio che imbriglia l’attacco dell’Aprilia e porta i suoi con maggiore fluidità a canestro portando alla sirena del terzo quarto i delfini avanti di 6, 57 a 51. I ragazzi della virtus rimontano con bravura sino ad impattare a pochi secondi dalla sirena e si va al primo over time sul punteggio di 68 pari. Nel primo dei supplementari all’Aprilia ribatte a segno il solo Tardivi, che realizza i 9 punti che servono allo Scauri per stare avanti sino a pochi secondi quando Ancona pareggia dalla lunetta e siamo a 77 pari. Al secondo supplementare i ragazzi di coach Giancarli partono bene e si portano avanti di qualke punto sino a quanto il solito Tardivi metteva segno l’11 tiro libero di fila, alla fine saranno 19 su 24 ed in successione una bomba da 7 metri che fa barcollare gli avversari e per finire Sfavillante subisce fallo in penetrazione ed impatta il risultato con due liberi quasi sulla sirena.
Basket scauri
Ultimo tempo supplementare senza storia, i delfini partono decisi, la coppia Tardivi e Sfavillante che saranno in campo per tutti e 55 i minuti gestiscono risultato e rotazione di palla portando a casa con gioia, insieme ad i compagni tutti, la vittoria a casa. Si parlerà tanto di questa partita perché è stata combattuta e vinta coralmente e con l’apporto di tutti. Pimpinella, Toscano, Verardi, Fiaschini, Cerimoniale, Tuccinardi, Riccardelli, D’Acunto, tutti hanno messo un tassello per questa bella vittoria del cuore. Su tutti però menzioniamo per mole di lavoro e per traino dei compagni Sfavillante e Tardivi, quest’ultimo autore di 50 punti che non scorderà tanto facilmente, come non lo scorderanno chi ha visto la partita. La Virtus davvero una bella squadra che ha tenuto il campo combattendo alla pari la partita ed in occasione del secondo supplementare era quasi riuscita a farla sua.
Quella appena giocata e vinta e’ stata una delle più belle partite delle giovanili vista al Palaborrelli.
I tabellini
Tardivi 50 (TL 19/24, T2 12/16, T3 3/6), Sfavillante 13 (TL 5/7, T2 4/13, T3 0/4), D’Acunto, Riccardelli 2 (TL 2/2, T2 0/4, T3 0/1), Pimpinella 9 (TL 1/3 T2 1/3, T3 0/1), Fiaschini 4 (T2 2/6), Verardi 8 (T2 4/6, T3 0/1), Toscano 7 (TL 3/6, T2 2/5) Tuccinardi, Cerimoniale 2 (TL 2/2, T2 0/2)