pubblicato il14 ottobre 2013 alle 18:06

Contraffazione e droga, la Finanza passa al setaccio i treni sulla tratta ferroviaria Formia Latina

I baschi verdi del gruppo guardia di Finanza di Formia hanno effettuato controlli lungo la tratta ferroviaria Formia – Latina. Nello scorso fine settimana hanno portato a termine un’attività di servizio in esito alla quale sono stati sottoposti a sequestro circa 700 articoli, tra capi d’abbigliamento, occhiali, borse, scarpe ed accessori recanti marchi di note griffe abilmente contraffatti (“hogan, louis vuitton, moncler, fred perry, nike, adidas, liu-jo, ray-ban, burberry, prada”), ed oltre 100 dvd privi del marchio Siae, quest’ultimi rinvenuti unitamente a una parte dell’abbigliamento di cui sopra, nella disponibilità di un cittadino senegalese regolarmente residente in Italia mentre la restante merce e’ stata rinvenuta nei bagni dei treni e sequestrata a carico di ignoti. Il cittadino senegalese è stato segnalato all’autorità giudiziaria per i reati in materia di contraffazione marchi, ricettazione e violazione del diritto d’autore ai sensi dell’art. 474 e 648 c.p..
Inoltre, nel corso della descritta attività, avvalendosi del fiuto dei cani antidroga, “Vanda” e “Ovar”, le fiamme gialle formiane hanno sequestrato anche alcune dosi di eroina, hashish e marijuana, per un peso complessivo pari a 15 grammi.
In particolare, lo stupefacente era nella disponibilità di 2 ragazzi (calabrese e napoletano) di 20 e 28 anni, controllati a bordo dei treni. I due sono stati segnalati alla competente autorità prefettizia per l’irrogazione delle prescritte sanzioni di carattere amministrativo, poiché in possesso di un quantitativo destinato all’uso personale.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07