Due persone denunciate dalla Forestale per caccia con mezzi vietati a Latina

21 ottobre 2013 0 Di admin

Nell’ambito di controlli tesi al contrasto dei reati in ambito venatorio personale del Comando Stazione Forestale di Latina sorprendeva in data 19.10.2013 due persone intente nell’esercizio della caccia mediante l’ausilio di mezzi non consentiti, nella fattispecie di un richiamo acustico elettronico, nel comune di Pontinia (LT) in località Borgo Pasubio.
I due, residenti nel Comune di Pontinia, sono stati trovati nell’esercizio della caccia ma oltre ai richiami vivi regolarmente detenuti, nelle immediate vicinanze gli Agenti hanno ritrovato, parzialmente occultato da materiale vegetale, un richiamo elettronico.
Gli Agenti procedevano immediatamente all’identificazione degli stessi ed al sequestro dei fucili, del munizionamento, e del richiamo elettronico utilizzato.
Uno dei due, il più anziano è risultato essere stato già denunciato in passato dalla Forestale per lo stesso tipo di reato.
Entrambi sono stati deferiti alla locale A.G. per le ipotesi di reato di cui alla legge sulla caccia L. 157/1992.