Evasione fiscale e false fatturazioni, denunciato 48enne di Frosinone

30 ottobre 2013 0 Di admin

Commerciante di Frosinone nei guai per una evasione fiscale da 8 milioni di euro. La denuncia è scattata per il 48enne a seguito di indagini svolte dalla guardia di Finanza sulle attività amministrative della sua società operante nel commercio dei computer. Il 48enne nel periodo compreso tra il 2006 e il 2012 non ha mai presentato le dichiarazioni dei redditi nascondendo così, introiti per circa 7 milioni di euro e IVA dovuta per oltre 1 milione di euro distruggendo, inoltre, le scritture contabili e i documenti fiscali. Tutte le operazioni economiche, però, sono state ricostruite grazie ad indagini bancarie e accertamenti presso le sedi di aziende clienti e fornitrici scoprendo, inoltre, anche un giro di false fatturazioni che hanno consentito ad altri contribuenti ciociari di “scaricarsi” illegittimamente costi per oltre 2 milioni di euro. L’uomo, quindi è stato denunciato per una lunga serie di reati amministrativi che vanno dall’evasione fiscale, alla falsa fatturazione.