In divisa per estorcere soldi e sesso a prostitute di Cassino, 43enne pontino in manette

18 ottobre 2013 0 Di admin

Si spacciava per appartenente alle forze dell’ordine per estorcere sesso e soldi a prostitute di Cassino e di Frosinone.
S.T. 43 anni di Minturno era già noto nella provincia pontina per truffe, rissa, tentata rapina, appropriazione di titolo, é rimasto incastrato dalle indagini svolte dagli uomini della squadra mobile di Frosinone che hanno accertato la teatralitá con la quale l’uomo raggirava le prostitute di Cassino e Frosinone. le contattava con un telefono cellulare intestato ad un ignaro cittadino, le raggiungeva a domicilio in divisa da marina mercantile, del tutto simile a quella della marina militare, faceva accedere loro di dover fare delle verifiche e che avrebbe proceduto all’arresto chiamando rinforzi, salvo poi farsi convincere a non farlo pretendendo, in cambio, peró, soldi e prestazioni sessuali. Questa mattina, l’uomo é stato arrestato e dovrá rispondere dei reati di estorsione, rapina e violenza sessuale.