Maxi sequestro di merce contraffatta sull’A1 a Frosinone

4 ottobre 2013 0 Di admin

La scorsa notte la pattuglia della Sottosezione autostradale di Frosinone, nel corso di un controllo ad un camper sull’A1 nei pressi del casello autostradale hanno scoperto una grossa quantità di merce contraffatta. A bordo del veicolo si trovavano due giovani di origine napoletana, B.C. di 36 anni e C.C. di 31, con precedenti per importazione di merce contraffatta. Gli agenti, comandati dal comandante provinciale Giovanni Consoli, insospettiti anche da un atteggiamento particolarmente nervoso manifestato nella circostanza dai due, hanno proceduto ad un’approfondita ispezione del camper accertando che all’interno del mezzo erano stati custoditi numerosi scatoloni di cartone contenenti circa 2.000 capi di abbigliamento di note case di moda Burberry, Stone Island, Harmont & Blaine, per un valore complessivo di mercato superiore a 50mila euro. All’esito di un accurato controllo effettuato sulla merce e sul veicolo, gli agenti della Sottosezione accertavano che i capi di abbigliamento risultavano privi di qualsivoglia fatturazione ed erano stati etichettati con marchi di riconoscimento palesemente contraffatti. La merce è stata sequestrata e i due giovani denunciati a piede libero per il reato di contraffazione di marchio di fabbrica.
sequestro capi camper

sequestro capi camper2