Pietroluongo: Sant’Angelo ottenuti i finanziamenti del Progetto Integrato Territoriale

30 ottobre 2013 0 Di redazionecassino1

“La Regione Lazio ha autorizzato il finanziamento del Progetto Integrato Territoriale (PIT) della misura 322 che annovera anche l’intervento del Borgo Sant’Angelo in Theodice, per una somma totale di circa 500 mila euro.” A dichiararlo è stato l’assessore ai lavori pubblici, Antimo Pietroluongo, in merito al progetto finanziato con determina direttoriale della Regione Lazio n. G01101 del 25 ottobre 2013 cui il Comune di Cassino concorrerà con euro 50 mila (10% del finanziamento ottenuto). “Si tratta di un traguardo – ha continuato Pietroluongo – ottenuto grazie alla volontà dell’Amministrazione di proseguire il percorso intrapreso negli anni passati dalla precedente amministrazione in merito alla rivalutazione dei nuclei rurali del territorio cassinate. Credo che questa sia anche la dimostrazione di come la nostra Amministrazione non abbia la benché minima intenzione di fare dietrologia o sterili polemiche, ma piuttosto che sia capace di prendere quanto di buono ereditato dal passato. Davanti ad un’opportunità di questo tipo ci siamo immediatamente attivati per raggiungere questo traguardo importante che consentirà di effettuare la riqualificazione del nucleo antico di Sant’Angelo, nello specifico tutto il tratto di Corso Trieste, sia per quanto concerne la sede stradale che per quanto riguarda gli ambiti dei collegamenti interni. Detto questo, attendiamo la nota regionale per l’ufficialità in modo da intraprendere tutte le procedure attuative per dar corso all’inizio dei lavori. Prossimamente, infatti, la Regione comunicherà quanto sopra ai soggetti finanziati ai quali darà un termine breve (dai 45 ai 60 gg. circa) per attivare le procedure di gara dal momento che le somme impegnate per l’intervento dovranno essere rendicontate entro la fine del 2015.”