pubblicato il3 ottobre 2013 alle 11:13

Ragazzo morto a Sora, trovato biglietto di addio

Le indagini svolte tutta la notte sulla morte di Francesco Pede, il 17enne di Isola Liri, prende l’indirizzo del suicidio. Il suo corpo é stato ritrovato ieri pomeriggio dopo le 17, nel cantiere della ex Tomassi a Sora da alcuni amici che lo stavano cercando. Il giovane era scomparso dalla mattinata e i genitori avevano denunciato la scomparsa. I suoi amici lo hanno cercato e trovato nel cantiere da anni fermo di un centro commerciale. Era lí che si ritrovavano nei giorni in cui decidevano insieme di marinare la scuola. Il 17enne sarebbe morto in seguito ad un volo di circa 35 metri. Ma quella del suicidio resta l’ipotesi piú plausibile che gli investigatori dei carabinieri di Sora, comandati dal capitano Ciro Laudonia e coordinati dal sostituto procuratore di Cassino Francesco Cerullo, sembrano seguire. Infatti, nelle ultime ore sarebbe stato ritrovato anche un foglio su cui il giovane ha lasciato scritto qualcosa. Adesso il suo corpo é arrivata a Cassino nella camera mortuaria dell’ospedale dove domani si svolgerà l’autopsia.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07