Scassina un chiosco a Gaeta ma il pastore tedesco Shila e il suo padrone lo immobilizzano

10 ottobre 2013 0 Di admin

Sicuramente non è stato un intervento chirurgico quello che un ladro di Formia in trasferta a Gaeta, ha tentato al chiosco nella piazzetta medievale. Vetri rotti, tentativi maldestri di forzare le serrature per introdursi nel bar hanno arrecato danni di un valore certamente superiore al bottino che l’uomo sperava di raccimolare una volta entrato. Per sua sfortuna, però, alle sei circa, Shila e il suo padrone, un pastore tedesco lei e un carabiniere fuori servizio lui, si trovavano a passare di lì e hanno notato un insolito trambusto. Si sono avvicinati e il militare ha visto il volto sconosciuto dietro al bancone. Sotto la minacci del ringhio di Shila e dei suoi morsi, lo ha convinto a uscire dal chiosco lentamente per poi accompagnarlo alla vicina caserma dei carabinieri. Lì è scattato per lui l’arresto.
Er. Am. bar sfondato a Gaeta