Scoperto dai carabinieri con due panetti di hashish, arrestato un 27enne ad Agnone

10 ottobre 2013 0 Di admin

Nell’ambito di un servizio coordinato dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Isernia e predisposto dal Comando della Legione Molise, finalizzato a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti e reati in genere, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Agnone e della locale Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato, C.A., 27enne del luogo per “Detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti”.
Il giovane è stato sorpreso alla guida della sua autovettura nel centro abitato, e alla vista dei militari ha mostrato subito evidenti segni di nervosismo. Si è proceduto così ad una perquisizione personale e veicolare, nel corso della quale sono stati rinvenuti occultati all’interno dell’abitacolo due panetti di hashish per un peso complessivo di oltre 70 grammi, un bilancino elettronico di precisione, un coltello ed altro materiale utilizzato per la preparazione e la confezione delle dosi.
La droga e quant’altro rinvenuto sono finiti sotto sequestro insieme all’autovettura sprovvista tra l’altro di copertura assicurativa.
Il 27enne è stato successivamente trasferito presso la Casa Circondariale di Isernia dove ora si trova a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.
I controlli antidroga sono stati estesi questa mattina anche all’esterno di istituti scolastici di Isernia ed altre zone maggiormente frequentate dai giovani, anche con l’impiego di personale in borghese a bordo di auto “civetta”, proprio con il preciso obiettivo di prevenire ed eventualmente reprimere il fenomeno dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti.
Con quest’ultimo arresto, sale a dieci il numero delle persone finite in manette nell’ultimo mese nel corso di una serie di attività condotte dai Reparti dell’Arma del Comando Provinciale di Isernia, per reati che vanno dal furto alla detenzione illegale di armi, dall’evasione ai reati contro la persona, il patrimonio ed in materia di stupefacenti.
Sotto sequestro considerevoli quantitativi di stupefacenti del tipo marijuana ed hashish, un fucile con matricola abrasa, arnesi atti allo scasso e rinvenuta refurtiva per un valore di svariate migliaia di euro.