Soldi, droga e impanti di videosorveglianze, due donne ed un uomo in manette a Frosinone

4 ottobre 2013 0 Di admin

Ieri pomeriggio, a Frosinone, i carabinieri del N.O.R.M , unitamente a personale della Squadra Mobile della Questura di Frosinone, coadiuvati da un’unità del Nucleo Cinofili Carabinieri di Santa Maria di Galeria (RM), hanno arrestato in flagranza di reato per “detenzione di stupefacente a fini di spaccio” un frusinate di 38 anni e due donne sempre residenti nel capoluogo rispettivamente di 23 e 27 anni, tutti di etnia rom.
Durante due distinte perquisizioni domiciliari il personale operante rinveniva: nella disponibilità dell’uomo e della 23 enne, due involucri contenenti “cocaina” del peso globale di grammi 30, di cui uno recuperato nei canali fognari di gr.4, e l’altro sotterrato, unitamente a due bilancini elettronici di precisione, nelle pertinenze esterne del peso di gr.25;
nascosti indosso alla 27enne ,invece, 20 dosi di “cocaina”, pari a complessivi gr. 4.
Ai primi due, poi sono stati sequestrati anche contanti per circa € 2.600 ed un assegno di € 3.500.
Durante la predetta attività, altresì, in entrambe le abitazioni, venivano trovati e sequestrati due sistemi di video sorveglianza.
Al termine delle formalità di rito, i predetti sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari.