Timori per le sorti di un’anziana chiusa in casa a Cassino, ma era solo caduta dal letto

20 ottobre 2013 0 Di admin

Non rispondeva più al telefono ed è scattato l’allarme. E’ accaduto questa sera in via Parini a Cassino, dove una 80enne non dava più segni di risposta, neanche al campanello del portone. La badante straniera che stava rincasando dopo il suo giorno libero e, non avendo le chiavi per entrare, non ha potuto far altro che lanciare l’allarme. Sul posto, sono arrivati gli agenti di polizia, una ambulanza del 118 e i vigili del fuoco. Proprio questi ultimi hanno raggiunto con l’autoscala il quarto piano in cui abitava l’anziana riuscendo ad aprire una finestra e ad entrare. L’80enne era vicino al letto dove era caduta senza riuscire più a rialzarsi. Le sue condizioni, però erano buone e, per fortuna, l’allarme è rientrato.
Er. Am.
Foto Alberto Ceccon