Aggredita e uccisa in casa a Fondi, rapina finita in tragedia

21 novembre 2013 0 Di redazione

Il corpo di una 59enne, Silvana Cerro, é stato rinvenuto esanime, ieri sera alle 10, nella sua casa, uno degli alloggi di una palazzina su tre piani in via Giovanni Pascoli a Fondi. La donna é stata legata mani e piedi, e imbavagliata con del nastro isolante. A ritrovarla la figlia 13enne con la quale era stata fino a qualche ora prima fuori casa. Lei, la madre era tornata prima a casa e la ragazzina l’ha raggiunta trovandola morta.
Aggredita e pestata anche la vicina di casa che vive al piano di sotto, un’anziana di 78 anni alla quale la vittima faceva da badante. Pare che la donna, sia stata prima minacciata con un coltello e poi sia stata picchiata e scaraventata. Terra fino a romperle un femore.
La prima ipotesi, quella piú accreditata dagli investigatori, sembra essere la rapina finita male. La donna, senza compagno, viveva facendo pulizie e assistendo alla 78enne. Al momento gli investigatori stanno ascoltando piú persone tra cui alcune sospette.