Basket: Expert Lucarelli si aggiudica, 68-51, lo scontro al vertice contro Smit Roma Centro

19 novembre 2013 0 Di redazionecassino1

La Expert Lucarelli NB Sora 2000 vince l’atteso scontro al vertice contro la Smit Roma Centro, facendo esplodere il PalaPanico pieno in ogni ordine  di posti al termine di una gara vibrante, agonisticamente intensa e ben giocata da entrambe le squadre. Numeri alla mano si affrontavano le prime due della classe e, a giudicare dallo spettacolo offerto in campo, le attese non sono andate deluse.

I volsci della NB Sora 2000, ha mantenuto viva la striscia di imbattibilità, inanellando la settima vittoria consecutiva e mettendo in mostra un gioco spettacolare solo nell’ultimo quarto con il trio Mariani, Rambaldi, Dragojevic sugli scudi. Due punti dal gusto diverso e di grande importanza, quelli ottenuti contro un’ottima Smit Roma, perché sanno tanto di esame, vero, superato. I biancocelesti hanno dovuto sudare le proverbiali sette camicie, visto che i capitolini, trascinati da un super Sabatucci (13 punti) sono rimasti sempre in partita, sbagliando i tiri decisivi che avrebbero potuto rendere il finale incandescente. Nonostante l’altissima posta in palio, c’è stata grande correttezza in campo, come testimoniano gli abbracci fra giocatori e dirigenti a fine match. Un fair play che vorremmo sempre vedere sui parquet e che fa onore a entrambe le compagini.

La cronaca. La gara comincia con gli ospiti in attacco portandosi con Gabrieli sul 0-4. I padroni di casa reagiscono con Rambaldi da  tre ma, non va a segno il tiro della distanza. Ancora  gli ospiti pungenti  con Kampfe e la Smit si porta sul 0-6. Il Sora risponde con Rambaldi e una bomba del greco Papadakis. Comincia così la rimonta dei padroni di casa  nuovamente con Rambaldi che, ruba palla e va in contropiede realizzando il pareggio. Successivamente  offre un assist a Mariani (11-7).  Si va lentamente  alla conclusione della  prima fase  della gara con i padroni di casa che sfruttano una disattenzione degli ospiti sotto canestro commettendo fallo, sul capitano sorano Dragojevic negli ultimi attimi di tempo. Dalla  lunetta  il croato realizza  solo uno dei due tiri liberi a disposizione, chiudendo il 1° quarto sul  17 a 13.

Alla ripresa le due squadre danno vita ad un botta e risposta che non vede nessuno prevalere. Polidori, allora, cambia le carte in tavola e manda in campo Delle Cave per Rambaldi e Motta  per  Dragojevic. La frazione evidenzia le parecchie palle perse e tiri liberi non realizzati da parte dei padroni di casa, fattore negativo che agevola gli ospiti  con  Nania e Sanchez, portando i capitolini  nuovamente in vantaggio. Il terzo quarto si conclude sul risultato di 27 a 30. Alla ripresa i ragazzi di coach Polidori entrano con maggior convinzione e ricuciono in pochi secondi le distanze in solo dopo 2′  con il risultato di 36-30, con Iannarilli, Rambaldi e Mariani saliti in cattedra. Coach Gabriele chiama time-out per far svegliare i suoi. Al rientro la fortuna bacia ancora i padroni di casa che, con Delle Cave piazza  una tripla al 7 minuto. I ragazzi della Smit Roma determinati a vender cara la pelle si rifanno sotto con Santucci e Berracol nel mettere la palla dentro il cerchio. Il terzo quarto si conclude con il risultato di 45 a 43 per il Sora.

 I 10 minuti conclusivi si aprono con gli ospiti che cercano di mettere paura alla Expert Sora con il sempre presente Santucci e ci riescono al 5’ pareggiando con il canestro di D’Alessio (49-49).  Pronto time-out di Polidori. Dopo la strigliata  del coach sorano i biancocelesti piazzano l’allungo che toglie le residue speranze ai romani con la salita in cattedra  di Piero Mariani che con due triple e altrettanti canestri porta  la compagine vosca ad allungare il punteggio e allontanando le ombre oscure  dei capitolini che, cedono le armi, con un parziale della formazione di casa 23 a 8, con due bombe di Rambaldi e Dragojevic.  La gara non ha più niente  da registrare oltre al 68 a 51 realizzato da Margio  che  chiude il mach e consolidando il primato in classifica nel girone A della formazione di coach Polidori. Il prossimo impegno, sabato 23, vede impegnata la squadra sorana contro La Foresta Rieti, una trasferta in un campo non facile.

EXPERT LUCARELLI N.B. SORA 2000 – SMIT ROMA CENTRO  68 – 51

 

Parziali: 17-13/10-17/18-13/23-8

Arbitri: Silvestri  e Salvatori di Roma

EXPERT LUCARELLI N.B. SORA 2000  : Motta 0, Rambaldi 15, Mariani 23, Dragojevic 12, Polsinelli ne,                                    Papadakis 9, Delle Cave 3, Margio 4, Fassiotti ne, Iannarilli 2; Coach: Polidori. Ass. Bifera

SMIT ROMA CENTRO: Nania 3, Diedhiou ne, Sabatucci 13, Berrocal 7, D’Alessio 2, Gabrieli 10, Traversari 4, Kampf 4, Sanchez 8, Ligas; Coach: Gabriele. Ass. Dell’Olio

In casa con la Smit Roma1 In casa con la Smit Roma2 In casa con la Smit Roma3