pubblicato il22 novembre 2013 alle 17:14

Centro antiviolenza e progetto Astrid, prevenzione e tutela delle fasce deboli

“Da ieri il Centro Antiviolenza del Comune di Cassino, con relativa attivazione del numero verde h24, è una realtà e per questo ringrazio il sindaco, l’Amministrazione Comunale, l’assessore Di Russo e le professioniste che volontariamente si sono messe a disposizione per far partire un servizio importantissimo non solo per la città, ma per l’intero territorio.” A dichiararlo è stato il consigliere Maria Iannone che due anni fa relazionò, in occasione della giornata internazionale contro la violenza delle donne, la mozione, firmata dall’intera maggioranza, con la quale si chiedeva l’impegno nel contrastare, ma soprattutto nel prevenire il divagante fenomeno. “Un altro risultato importante – ha continuato la Iannone – raggiunto dall’Amministrazione che fornisce l’opportunità per ampliare ulteriormente la sinergia tra tutti i soggetti del terzo settore. A tal proposito trovo interessante ed anche innovativa la proposta della Asl di Frosinone che attraverso il progetto ASTRID, contro la violenza sulle donne, vuole sensibilizzare anche la rete sanitaria ed ospedaliera ad una più complessa azione rivolta al territorio, attraverso azioni congiunte con tutti i soggetti interessati. I referenti dell’iniziativa sono il Dottor Mostarda e la Professoressa Taricone che avrò il piacere, in qualità di delegata del Comune, di coadiuvare nell’attivazione del progetto ASTRID che ha come obiettivo quello di conoscere meglio il fenomeno, raffinare le competenze, produrre uno strumento di monitoraggio quali – quantitativo che consenta di avere dati ponderati, compresi e condivisi che consentano anche di fare prevenzione all’interno delle scuole. Un impegno sempre più importante che grazie al Centro Antiviolenza del Comune di Cassino sono certa possa essere un validissimo strumento per contrastare un fenomeno pericoloso e tutelare le fasce più deboli e le tante donne che purtroppo subiscono violenza. Infine voglio ricordare l’appuntamento di domenica 24 novembre, quando a partire dalle 15 le vie del centro saranno lo scenario di una serie di manifestazioni culturali, teatrale e musicali organizzate dal Comune in collaborazione col le principali Associazioni di Volontariato e con gli Istituti scolastici del territorio.”

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07