pubblicato il9 novembre 2013 alle 18:53

Da lunedì 11 riprende il servizio mensa per la “E. Mattei” e la “G. Conte”

“Da lunedì 11 novembre parte il servizio mensa per gli alunni della scuola elementare Mattei e da martedì sarà attivo anche presso la scuola media Conte.” Ad annunciarlo è stato l’assessore all’istruzione del Comune di Cassino, Danilo Grossi, a seguito della lettera informativa inviata dagli uffici comunali alla dirigente scolastica del secondo Istituto Comprensivo. “Dall’inizio della prossima settimana – ha sottolineato Grossi – riparte un servizio fondamentale per i bambini che, partecipando al progetto formativo della Matteri e della Conte, devono usufruire della mensa. Un servizio che interesserà 32 bambini della Mattei e 15 studenti della scuola media Conte che prenderanno parte al progetto formativo proposto ed attuato dal secondo Istituto Comprensivo di Cassino. Come Amministrazione, vista anche la bontà del progetto proposto per i ragazzi delle due scuole, ci siamo messi a disposizione per fornire il servizio mensa a quanti prenderanno parte a questa iniziativa. D’altronde in questi anni, l’amministrazione Petrarcone ha lavorato intensamente per mantenere, nonostante le difficoltà economiche di questo momento storico, e addirittura migliorare i servizi soprattutto per quanto concerne un settore importante qual è quello dell’istruzione. Il servizio mensa si inserisce in questo percorso di miglioramento dei servizi ed in tal senso abbiamo operato al fine di garantire anche una promozione del nostro territorio, anche attraverso la somministrazione di prodotti locali tipici a chilometro zero, assicurando ai bambini la giusta varietà dei pasti. Questo perché i bambini oltre ai prodotti nazionali devono imparare a conoscere, anche a scuola e non solo in famiglia, quelli che sono i cibi tipici delle nostre zone. Ovviamente il cibo fornito terrà conto anche di tutti quei bambini che per varie ragioni non possono mangiare alcuni alimenti come ad esempio nel caso dei celiaci.  Siamo certi che questo sia un ulteriore passo verso il percorso di miglioramento che abbiamo impostato e che la risposta da parte dei bambini e dei genitori sarà positiva. In conclusione voglio ricordare che la fruizione del pasto è subordinata alla consegna del buono attestante l’avvenuto pagamento che sarà ritirato giornalmente dal personale scolastico incaricato.”

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07